Magazine InBlu2000, intervista a Franco Girardino

Franco Girardino, educatore della Casa-famiglia e gruppo appartamento Comunità Harambée di Casale Monferrato si racconta e racconta storie di ragazze e ragazzi che vivono buona parte della loro quotidianità in un contesto diverso, di considerazione, protezione e tutela perché membri di famiglie fragili, vulnerabili o in difficoltà.

https://www.radioinblu.it/2022/03/26/magazine-inblu2000-del-sabato-franco-girardino-educatore-comunita-harambee-di-casale-monferrato/

Al centro le persone e i differenti percorsi che si confrontano con l’esclusione sociale, i pregiudizi, la lontananza da contesti familiari caratterizzati da forti problematicità nelle relazioni affettive, sociali e da persistenti criticità economiche. Privazioni di opportunità, gioco, sperimentazione e affetti. Vite impari che divengono andamenti umani di ragazzini che vedono un mondo solo a metà, e che se non sostenuti, sono e saranno destinati a diventare adulti che vivranno a metà, dove l’unico modo per salvarsi e garantirsi un futuro, è avere nuove prospettive, provare a cambiare, trovare l’alternativa, perché se nuoti nel fango, prima o dopo, alla fine ti sporchi.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su email

Altri articoli

“IN TIME” in montagna a Cesana

Dal 28 al 30 dicembre, ragazzi e ragazze di Harambée hanno condiviso una magnifica esperienza organizzata dall’Oratorio del Valentino (www.donboscocasale.it ) a Cesana, in alta

Una ricetta per l’autonomia

Percorro a passi lunghi la stradina privata che mi porta a casa di Joelle, l’aria è assurdamente calda per essere a fine ottobre, il rumore